martedì, maggio 07, 2013

Abito sirena da sposa in pizzo per il matrimonio di Valeria Marini


Abito sirena da sposa in pizzo per il matrimonio di Valeria Marini.
A me datemi quello rosso della Tatangelo però.
E’ il matrimonio del secolo, almeno per noi italiani.  Quello di Valeria Marini e Giovanni Cottone che si sono sposati nella basilica dell’Ara Coeli a Roma. Una cerimonia seguita in diretta da 15 emittenti televisive circa, tra cui anche da Lorella Cuccarini che sembra si sia dimenticata del suo passato con “vola con quanto fiato hai in gola” e crede di essere la Barbara D’Urso della Rai. Insomma Valeria Marini arriva in Chiesa, scende dall’auto con un vestito da cerimonia. Che sicuramente c’era ma è nascosto dai corpi di bodyguard muscolosi, pressanti, eleganti con tanto di auricolare, un interforze organizzato a quanto sembra dal Ministero della Difesa. Nascondere l’abito nuziale è infatti l’obiettivo delle guardie scelte che difendono la showgirl dagli scatti fotografici con anima e corpo. Momenti di tensione fuori dalla basilica con Valeria che però riesce ad arrivare in chiesa e a far scendere il lungo velo e mostrare l’abito disegnato dallo stilista Ermanno Scervino. E diciamo che avevamo paura che si presentasse con uno dei suoi completino di lingerie firmati Seduzioni Diamonds, sempre molto eleganti e discreti. E così con a fianco Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo da una parte e Ivana Trump dall'altra come testimoni di nozze, hanno fatto la loro promessa Marini e Cottone che poi all’uscita dalla basilica si confondeva con i bodyguard. Che io non son mica così sicura che Valeria abbia detto si proprio al fidanzato e non a uno di quegli agenti di sicurezza lì. Del resto vestiti uguali, stessi fisici e stessa aria incavolata, ci si può confondere. Ed il loro si è avvenuto di fronte ad invitati illustri. Costantino Vitagliano, Alba Parietti, Caterina Balivo, Emanuele Filiberto, Pamela Prati, Samantha De Grenet. Gente importante, insomma. E vista anche la presenza di Alfonso Signorini, questo potrebbe essere uno dei matrimoni più longevi.
Sulle pagine di Chi.

Nessuno di noi si è perso questo matrimonio che tanto fa sognare tutti noi.
Perché se si sposa la Marini, lei l’inventrice della calza color carne con sandalo in swarovski abbinato e smalto rosso fuoco che si intravvede dal velo del collant, c’è davvero speranza per tutte.
E comunque, per la precisione, piuttosto che un abito sirena da sposa lungo tutto in pizzo e un velo chilometrico,  io mi sarei sposata con il vestito rosso della Tatangelo.
(Che se sapete chi sia lo stilista, siete pregati di dirmelo. Grazie).

Blog gossip: il vestito di Anna Tatangelo
Pics by Google Adwords -  Fashion blogger


So we hold an activity on our official Instagram, here are the details:
1, Take a photo in Romwe leggings
2, Post with @romwe #romwemay “I’m xxx(name), I’m in xxx(city), I’m wearing Romwe leggings”  on Instagram
3, Locate your positions
4, Follow Romwe on Instagram